Ott 24, 2020 08:24 Europe/Rome
  • Pentagono minaccia Turchia sul sistema S-400: 'Avrà gravi conseguenze'

Washington- Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha condannato fermamente il tentativo della Turchia di test sulle piattaforme difensive anti-aeree S-400.

Dopo che la Turchia ha testato i sistemi S-400 acquistati da Mosca, i funzionari del Pentagono hanno condannato fermamente la mossa e hanno minacciato Ankara di "gravi conseguenze".

Nel 2017, Ankara ha firmato un contratto di 2,1 miliardi di euro con la Russia per l'acquisto di sistemi S-400. Gli Stati Uniti affermano che il sistema russo rappresenta una minaccia per la NATO ed è incompatibile con i suoi sistemi militari.

La Turchia non ha intenzione di chiedere il permesso agli Stati Uniti in relazione ai test sulle piattaforme difensive anti-aeree S-400.  Ad affermarlo, qualche giorno fa`, è stato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. "Sì, a Sinop sono stati effettuati e sono in corso tuttora dei test. E non abbiamo intenzione di chiedere il permesso agli Stati Uniti se possiamo condurli o meno. Significa che questi signori sono preoccupati del fatto che qui ci siano delle armi appartenenti alla Russia. Ma siamo molto determinati e andremo avanti come pianificato", sono state le parole di Erdogan ai giornalisti.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag

Commenti