Ott 28, 2020 05:38 Europe/Rome
  • Iraq apre la 'zona verde' ai cittadini

BAGHDAD-Le autorità irachene hanno riaperto ieri ai cittadini il ponte nel centro di Baghdad che conduce alla cosiddetta “zona verde”, sede dei principali edifici governativi dell’ambasciata degli Stati Uniti.

Lo riferiscono i media iracheni citato dall'agenzia Nova.

 Il ponte Al Sinak è stato parzialmente chiuso per motivi di sicurezza dopo essere diventato il luogo degli scontri nell'ottobre 2019. Massicce barriere di cemento e recinzioni metalliche sono state rimosse. Il ponte sul Tigri collega l'area dell'ambasciata iraniana e la zona verde fortificata - dove hanno sede l'ufficio governativo, il parlamento e l'ambasciata statunitense - a piazza Tahrir.

 "Stiamo ora studiando la riapertura del ponte Al Jumhuriyah", ha dichiarato ai giornalisti Mohamed al Bayati, consigliere militare del primo ministro Mustafa al Kadhimi. Il ponte Al Jumhuriyah, parallelo al ponte Al Sinak, conduce direttamente alla “zona verde”.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag

Commenti