Gen 27, 2021 05:00 Europe/Rome
  • Petrolio: Iraq taglierà la produzione

E` impegnata nel rispettare i tagli alla produzione propri della strategia OPEC+

Baghdad- La produzione di petrolio dell’Iraq dei mesi di gennaio e febbraio è pronta ad essere ridotta ed i dati ufficiali dovrebbero confermare l’adozione dello stesso provvedimento in merito alla produzione del mese di gennaio ormai prossimo alla fine: si tratta di un provvedimento implementato al fine di compensare l’eccesso di produzione dei mesi passati che ha condotto l’Iraq ad essere uno tra i produttori con il più basso tasso di conformità agli accordi OPEC+.

L’Iraq, secondo produttore OPEC, abbatterà la produzione di greggio a 3,6 milioni di barili giornalieri nei due mesi succitati, volume più contenuto dal 2015 ad oggi e nettamente inferiore ai 3,85 milioni di barili giornalieri del mese di dicembre.

L’Iraq è stato aspramente criticato, insieme alla Nigeria, per la scarsa conformità agli accordi OPEC+, ma i vertici di SOMO confermano che questo paese è impegnata nel rispettare i tagli alla produzione propri della strategia OPEC+.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag