Feb 25, 2021 06:22 Europe/Rome
  • La potenza navale di Hezbollah minaccia regime sionista

BEIRUT (Pars Today Italian) - Nelle ultime due settimane, il regime sionista ha intensificato le sue esercitazioni militari lungo il confine settentrionale della Palestina occupata. I funzionari militari sionisti indicano che l’obiettivo alla base di questo è sviluppare le sue capacità per ogni possibile confronto con Hezbollah. Tuttavia, i dettagli delle esercitazioni suggeriscono la più ampia preoccupazione che tormenta l’esercito sionista che si sta preparando alle sorprese della Resistenza.

Secondo un rapporto pubblicato la scorsa settimana dal dipartimento dell’intelligence dell’esercito di occupazione sionista, le minacce di Hezbollah superano quelle del fronte meridionale.

Il quotidiano israeliano Maariv ha dettagliato le dimensioni di questa minaccia, come mostrato nelle ultime esercitazioni, indicando che il segretario generale di Hezbollah, Sua Eminenza Seyyed Hassan Nasrallah, ha affrontato il rapporto dell’intelligence nel suo ultimo discorso, avvertendo regime sionista  che la palla di neve porterà a una guerra senza precedenti.

Nello stesso contesto, il giornale aggiunge che “il futuro confronto con Hezbollah potrebbe essere diverso, e includere percorsi diversi che non sono stati raggiunti in passato, che sono le minacce navali. Proprio per questo motivo i funzionari militari del regime sionista hanno preparato e svolto esercitazioni che simulano scenari estremi e combattimenti ad alto livello”.

Il giornale ha inoltre notato che la Brigata 914 della marina del regime occupante  è responsabile della sicurezza dell’area settentrionale da Ras al-Naqoura e verso sud. Ed è responsabile della sicurezza attuale, ma risponderà anche alle minacce di Hezbollah, se attuate, sia sotto forma di giorni di combattimento che tramite un tentativo di attacco.

Secondo il canale israeliano, i soldati della brigata hanno svolto un’esercitazione militare di 24 ore a cui hanno partecipato tutte le parti della Brigata 914: Barche Dvora, navi missilistiche ed elicotteri Yanshaev che simulavano le operazioni di soccorso delle barche. Il rapporto afferma che la potenza navale di Hezbollah sta crescendo e che si sta preparando a tutti i scenari possibili.

Maariv ha notato che l’esercito di occupazione si sta preparando per un possibile attacco navale di Hezbollah così come delle unità di comando di Hamas. Il quotidiano israeliano afferma che Hezbollah è un nemico serio con capacità diverse rispetto ad altri fronti. Regime sionista  ha sperimentato sulla propria pelle l’affidabilità e la credibilità di Hezbollah.

di Yahya Sorbello

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

 

Tag