Mar 01, 2021 04:41 Europe/Rome
  • Gaza, due bambine palestinesi ferite dalla Marina sionista

Una nave militare sionista ha aperto il fuoco, senza una ragione apparente

Gaza- Sabato mattina, due bambine palestinesi sono rimaste ferite dai colpi sparati dalla Marina sionista mentre si trovavano sulla spiaggia, nella città di Rafah, nel sud della Striscia di Gaza.

Una nave militare sionista ha aperto il fuoco, senza una ragione apparente, ferendo le due ragazzine che sono state portate in ospedale, a Rafah, per cure. La loro condizione non è nota.

La marina sionista apre quotidianamente il fuoco contro i pescherecci che navigano a circa sei miglia nautiche nella costa di Rafah e li costringe a tornare a riva.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag