Mar 06, 2021 06:24 Europe/Rome
  • Siria e Russia contro Usa: saccheggiano solo il greggio siriano, non combattono il terrorismo

Mosca e Damasco assicurano che l'obiettivo dei paesi occidentali, guidati dagli Usa in Siria, è saccheggiare le loro ricchezze e non combattere il terrorismo.

"Tutte le misure adottate dai paesi occidentali non hanno nulla a che fare con la lotta al terrorismo in Siria, e il loro vero obiettivo è saccheggiare impunemente la ricchezza nazionale di uno Stato sovrano membro delle Nazioni Unite" , ha avvertito il comitato russo-siriano in una dichiarazione pubblicata ieri.

Nel documento si afferma che gli Stati Uniti sono concentrati sulla frammentazione della Siria e sul rafforzamento della loro presenza militare nelle regioni ricche di petrolio nel nord-est di questo paese, e si ricordano le dichiarazioni dell'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump, il quale affermò che il petrolio è praticamente il più importante motivo della presenza delle truppe statunitensi sul territorio siriano.

Le forze della cosiddetta coalizione anti-ISIS, prosegue il comunicato, che giustificano la loro presenza in Siria, con la scusa della lotta al terrorismo, stanno praticamente stimolando le attività dei gruppi armati offrendo loro armi e sostegno finanziario e addestrando i loro miliziani, esercitando pressioni economiche sul governo e sul popolo siriano.

"La presenza militare illegale dei paesi occidentali e le loro attività destabilizzanti in Siria richiedono un'attenzione fondamentale da parte della comunità internazionale, poiché tutto ciò contribuisce al deterioramento della sicurezza e delle condizioni economiche non solo in Siria, ma nell'intera regione", si sottolinea.( lantidiplomatico.it)

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag