Apr 19, 2021 07:26 Europe/Rome
  • Esperto: gli USA non rispettano sovranità irachena; presenza truppe illegale al 100%

La presenza delle truppe americane in Iraq è “illegale al 100%” in quanto. Gli Stati Uniti usano la lotta al terrorismo come pretesto per prolungare la loro permanenza in Iraq, secondo un analista canadese.

I commenti di Edward Corrigan, esperto di diritto internazionale e giornalista in Canada, sono arrivati dopo che il comitato per la difesa e la sicurezza del parlamento iracheno ha chiesto la scorsa settimana l'evacuazione delle truppe da combattimento statunitensi dall'ambasciata americana a Baghdad.

Badr al-Ziyadi, un membro del comitato per la difesa e la sicurezza, lunedì ha chiesto l'evacuazione e ha detto all'agenzia di stampa al-Maalomah che gli Stati Uniti cercano di mantenere le proprie forze in Iraq senza alcuna intenzione di ritirarsi.

Anche due legislatori dell'Alleanza di Fatah (conquista) al parlamento iracheno hanno avvertito delle intenzioni statunitensi di una presenza militare permanente in Iraq.

I parlamentari hanno sottolineato che le forze di sicurezza irachene sono in grado di proteggere il paese, aggiungendo che le forze di combattimento statunitensi non hanno alcun ruolo nella lotta al terrorismo in Iraq.

“Sono concorde sul fatto che le truppe statunitensi non sono lì per combattere il terrorismo. Sono una forza dirompente e mentre affermano di combattere il terrorismo in realtà stanno usano i terroristi come pretesto per rimanere in Iraq. Il loro scopo è cercare di destabilizzare il paese ", ha detto Corrigan a Press TV sabato.
 

“La loro presenza è illegale al 100%. Non hanno il permesso delle autorità irachene per essere lì ", ha detto l'analista canadese, aggiungendo che" Non c'è nemmeno una risoluzione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite che rende la loro presenza legale ai sensi del diritto internazionale. Le truppe statunitensi sono una forza di occupazione illegale ".

Corrigan ha sottolineato che "c'è molta animosità contro la presenza delle truppe americane in Iraq" e ha detto: "Il parlamento iracheno e i leader politici iracheni hanno spesso chiesto il ritiro delle truppe statunitensi ... il che mostra che gli Stati Uniti non rispettano la sovranità irachena . "

"Gli Stati Uniti pensano che siano al di sopra del diritto internazionale e possono fare quello che vogliono", ha detto Corrigan. “Gli americani sono anche illegalmente in Siria e stanno rubando petrolio e altre risorse siriane in violazione del diritto internazionale e contro la volontà del governo siriano. Ci sono crescenti attacchi contro le truppe americane in Siria e anche in Iraq. Mi aspetto che questi attacchi si intensificheranno fino alla partenza delle truppe americane ".

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

 

 

Tag