Lug 22, 2021 04:35 Europe/Rome
  • Coloni attaccano veicoli palestinesi: 2 feriti

RAMALLAH (Pars Today Italian) - Un palestinese e suo figlio sono rimasti feriti dopo essere stati attaccati con pietre da un gruppo di ebrei estremisti vicino al villaggio di Turmus Ayya, a nord-est di Ramallah.

Ghassan Daghlas, funzionario dell’Autorità nazionale palestinese che monitora le attività degli insediamenti coloniali nel nord della Cisgiordania, ha affermato che un gruppo di coloni  sionisti del vicino insediamento di Shilo, costruito illegalmente sulla terra dei residenti palestinesi, ha attaccato veicoli palestinesi con pietre, ferendo un uomo e suo figlio e causando danni alla loro auto.

I due sono stati portati in ospedale per le cure.

La violenza dei coloni  sionisti contro i palestinesi e le loro proprietà è di routine, in Cisgiordania, ed è raramente perseguita dalle autorità sioniste.

“L’Unione Europea ribadisce la sua chiara posizione ,secondo la quale tutti gli insediamenti nel Territorio palestinese occupato sono illegali ai sensi del diritto internazionale e costituiscono un grave ostacolo al raggiungimento della soluzione dei due Stati e di una pace giusta, duratura e globale, come ribadito dalla risoluzione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite 2334”, ha affermato un portavoce Ue.

Fonte: infopal

 

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

 

 

Tag