Lug 25, 2021 00:06 Europe/Rome
  • Ue: nuovi pacchetti di aiuti verso Siria

BRUXELLES - All’inizio del mese di luglio, la Commissione europea ha mobilitato numerose risorse, al fine di garantire il suo rinnovato supporto a Siria e Pakistan, in un periodo difficile come quello attuale, caratterizzato dalla forte incidenza della pandemia da Covid-19.

Particolarmente grave risulta essere la situazione dello Stato siriano, che, oltre ad essere colpito dalle conseguenze di un conflitto decennale, è segnato da sofferenze e bisogni senza precedenti. L’Unione Europea e i suoi Stati membri sono i principali donatori dell’aiuto internazionale verso coloro, che sono stati colpiti dalla guerra, in Siria. Fin dall’inizio della crisi siriana, nel 2011, più di 24,9 miliardi di € sono stati mobilitati per sostenere i Siriani più vulnerabili nel Paese e in tutta la regione. Il commissario europeo per la gestione delle crisi. Janez Lenarcic, che ha recentemente visitato il Paese, ha affermato che “l’Unione Europea invita fortemente i membri del Consiglio di Sicurezza ad acconsentire al rinnovo dell’autorizzazione per le operazioni transfrontaliere, al fine di permettere la fornitura di assistenza salvavita, compresi i vaccini per il Covid-19.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag