Ago 04, 2021 07:47 Europe/Rome
  • Nasrallah avverte contro lo scoppio di guerra civile in Libano

BEIRUT-Il segretario generale di Hezbollah ha avvertito di un complotto nemico per far precipitare il Libano in una guerra civile.

Secondo il quotidiano Al-Nashrah, citato dall’IRIB, Seyed Hassan Nasrallah reagendo ai recenti incidenti avvenuti ad Khalda ha affermato:”alcuni cercano di portare armi nel paese per combattere Hezbollah, ma noi non lasciamo che ci portino dove il nemico intende".

Il segretario generale del movimento di resistenza libanese ha proseguito affermando che trascinare Hezbollah in un conflitto indica la decisione del nemico per iniziare una guerra civile.

Sabato sera alcuni uomini armati hanno aperto il fuoco contro i partecipanti al funerale di un membro di Hezbollah, il martire Ali Shebli nella zona di Khalda, nel sud di Beirut. Nel corso della sparatoria quattro persone sono rimaste uccise e altre 10 ferite.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag