Set 23, 2021 15:42 Europe/Rome

Sanaa - La provincia centrale di Al-Bayda, è stata completamente ripulita dalla presenza delle forze nemiche.

A dirlo un portavoce delle forze armate yemenite citato dall'IRIB. "L'area liberata dall'occupazione nemica e' di 2.700 chilometri quadrati", ha annunciato , il generale di brigata Yahya Sarei, "nelle ultime 48 ore l'esercito yemenita con il supporto dei comitati popolari e' riuscito a liberare le città di Al-Suma, Masura e parti di Makiras".

Sari ha anche annunciato che le forze yemenite hanno inflitto gravi danni alle forze nemiche. Secondo il portavoce, la coalizione a guida saudita ha effettuato più di 20 attacchi aerei per sostenere i suoi mercenari e fermare l'avanzata delle truppe yemenite. Il generale Sari ha anche annunciato il lancio di missili e attacchi con droni sulle posizioni dell'Isis e di al-Qaeda. "Il numero dei morti tra le forze filo saudite ed i terroristi e' di rispettivamente 70 e 120. Ne abbiamo ccatturati piu' di 40".

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium