Ott 01, 2021 13:56 Europe/Rome
  • il regime sionista consegna a Gaza 50mila vaccini scaduti

AL-QUDS-Il Ministero della Salute di Gaza ritiene il regime sionista responsabile della scadenza di 50mila dosi di vaccino Covid-19 recentemente consegnate all’enclave costiera.

In una dichiarazione diffusa dal sito web di notizie Arab48, citato da ilfarosulmondo.it, il ministero ha affermato che i vaccini sono stati conservati in condizioni inadeguate e le autorità isioniste hanno impedito alla spedizione di raggiungere Gaza in tempo.I vaccini – del tipo Sputnik Light monodose russo – erano entrati a Gaza attraverso il valico di Karem Abu Salem, ma i test di sicurezza hanno mostrato che erano tutti scaduti, si legge nella nota.

In precedenza, i media israeliani hanno riferito che il regime intendeva somministrare i vaccini Covid-19 che stavano per scadere all’Autorità palestinese, a seguito della quale le autorità di Ramallah hanno dichiarato di aver annullato il contratto. 

Secondo gli ultimi dati, 147.368 palestinesi sono stati infettati da Covid-19 a Gaza e 1.228 persone sono morte. Finora solo circa 354mila persone sono state vaccinate a Gaza, dove vivono circa due milioni di palestinesi.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag