Ott 18, 2021 09:48 Europe/Rome
  • Siria: accordo per riprendono i negoziati sulla Costituzione

DAMASCO-L’inviato speciale delle Nazioni Unite in Siria, Geir Otto Pedersen, ha riferito che sia la delegazione del governo di Damasco sia quella dei gruppi di opposizione si sono dette concordi a riprendere i negoziati del Comitato costituzionale.

Questi avranno inizio oggi, 18 ottobre, e si prevede dureranno per circa una settimana. L’annuncio di Pedersen è giunto il 17 ottobre, citato da sicurezzainternazionale.luiss.it, a mesi di distanza dal quinto round di colloqui, svoltosi il 25 gennaio, rivelatosi inconcludente. Il numero totale dei membri partecipanti al Comitato ammonta a 150. In particolare, 50 sono stati scelti dal governo siriano, 50 dalle fazioni di opposizione e la restante parte dall’inviato speciale delle Nazioni Unite, il quale ha tenuto conto dell’opinione di esperti e di rappresentanti della società civile. Il fine ultimo degli incontri è redigere una Costituzione per la Siria, la quale dovrà poi essere votata dal popolo siriano, sotto l’egida dell’Onu, con l’obiettivo di porre fine al conflitto attraverso un meccanismo in cui siano i siriani stessi ad essere i protagonisti.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag