Nov 10, 2021 10:43 Europe/Rome
  • Siria, il presidente Assad ha accolto il ministro degli Esteri emiratino

DAMASCO-Il presidente siriano, Bashar al-Assad, ha accolto, il 9 novembre, il ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale degli Emirati Arabi Uniti (UAE), Sheikh Abdallah bin Zayed al-Nahyan.

Quest’ultimo ha rappresentato il più alto funzionario emiratino a recarsi in Siria dal 15 marzo 2011.

Secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa siriana, SANA, nel corso dei colloqui, che hanno visto altresì la partecipazione di altri funzionari degli UAE, le parti hanno discusso delle relazioni bilaterali tra Abu Dhabi e Damasco e delle modalità di cooperazione in diverse aree di interesse comune, soprattutto in quei settori ritenuti essere vitali per stimolare investimenti. Assad, da un lato, ha messo in luce come la Siria e gli UAE abbiano stretto forti relazioni sin dai tempi del defunto sceicco Zayed bin Sultan al-Nahyan e ha mostrato apprezzamento per le posizioni “oggettive” e “giuste” adottate dal Paese del Golfo, che si è spesso mostrato a fianco del popolo siriano.

Dall’altro lato, al-Nahyan ha ribadito il sostegno di Abu Dhabi agli sforzi profusi per portare stabilità in Siria. Parallelamente, il ministro emiratino si è detto fiducioso circa la possibilità che la Siria, sotto la guida di Assad e grazie all’impegno della popolazione, sarà in grado di superare le sfide derivanti dal conflitto. Infine, le parti siriana ed emiratina hanno volto l’attenzione ad alcuni dossier regionali e del mondo arabo, e hanno convenuto di continuare a consultarsi e coordinarsi per far fronte a sfide comuni, respingendo qualsiasi intervento esterno.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag