Dic 02, 2021 17:30 Europe/Rome
  • Rifugiati: 325 milioni di euro dall'Ue alla Turchia

I STANBUL (Pars Today Italian) –– "L'Unione europea (Ue) ha deciso di estendere fino all'inizio del 2023 l'Emergency Social Safety Net (Essn) con 325 milioni di euro addizionali per il programma".

Lo ha annunciato il Commissario europeo per la gestione delle crisi Janez Lenarcic durante una conferenza stampa ad Ankara dove è stato presentato un nuovo pacchetto di aiuti destinato a oltre 1 milione e 500mila dei quasi 5 milioni di migranti che si trovano in Turchia. "Vorrei ringraziare davvero la Turchia per la sua ospitalità e per la collaborazione che abbiamo con le autorità turche", ha detto Lenarcic ricordando che Ankara ospita "la più grande popolazione di rifugiati al mondo". Il Commissario europeo ha lodato l'accordo tra Ankara e Bruxelles del 2016 con cui l'Ue ha deciso di stanziare 6 miliardi di euro per aiutare i rifugiati che si trovano in territorio turco in cambio di un impegno da parte della Turchia a fermare i migranti che tentano di raggiungere illegalmente l'Europa. Lenarcic ha ricordato che l'intera somma è stata quasi completamente stanziata e la Commissione ha deciso lo scorso anno di impegnarsi con altri 3 miliardi di euro per la Turchia fino al 2024. "L'ammontare totale è di quasi 10 miliardi di euro. Non era mai stato fornito prima un sostegno di questo tipo a paesi che ospitano rifugiati", ha aggiunto Lenarcic. Il programma Essn rappresenta una collaborazione tra Ue, Croce Rossa internazionale e Mezzaluna rossa turca. Grazie a questo progetto, gran parte dei rifugiati che si trovano in Turchia ricevono fondi mensilmente che possono utilizzare per pagare trasporti, medicinali, cibo e bollette.

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag