Dic 04, 2021 21:05 Europe/Rome
  • Siria, riaperta la zona franca con Giordania

Damasco - A partire dal primo dicembre la Siria e la Giordania hanno riaperto la zona ...

franca al confine tra i due Paesi, in un quadro caratterizzato da un progressivo riavvicinamento. Secondo alcuni, oltre a indicare una maggiore apertura di Amman e del mondo arabo verso Damasco, la mossa mira altresì a sostenere l’economia siriana.

Chiusa dal 2015 a causa del deterioramento delle condizioni di sicurezza derivanti dal conflitto siriano, la zona franca è situata in un’area che si estende su 6.500.000 metri quadrati, tra Giordania e Siria, ed è adiacente al valico di frontiera Jaber-Nasib. Secondo quanto affermato in un comunicato congiunto del Ministero siriano dell’Economia e del Commercio estero e del Ministero dell’Industria della Giordania, l’obiettivo della riapertura è favorire maggiore movimento commerciale, attrarre investimenti e attivare il settore dei servizi, creando, al contempo, opportunità di lavoro e perseguendo gli obiettivi di sviluppo economico e sociale di entrambe le parti. L’istituzione della zona franca, è stato precisato, è in linea con quanto stabilito, nel 1976, con l’accordo di cooperazione economica e regolamentazione degli scambi commerciali tra i due Paesi, il quale, a sua volta, rappresenta un pilastro della “azione araba congiunta”.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag