Dic 09, 2021 06:22 Europe/Rome
  • Territori palestinesi, rifiuti nucleari. L'Anp chiede indagini

RAMALLAH (Pars Today Italian) - Il primo ministro dell’Autorità palestinese (ANP), Mohammad Shtayyeh, ha chiesto di indagare sull’interramento, da parte del regime occupante , ...

di scorie nucleari e chimiche pericolose nei Territori palestinesi occupati.

Durante una conferenza sul “cambiamento climatico” tenutasi a Ramallah e alla presenza di alcuni ambasciatori stranieri, Shtayyeh ha fatto luce sulle pericolose misure del regime sionista  che devastano l’ambiente palestinese.

Ha sottolineato che il numero di malati di cancro nel sud della città occupata di al-Khalil/ Hebron, in Cisgiordania, è nettamente aumentato, collegandolo all’accumulo di scorie nucleari, chimiche e solide israeliane.

“Seppellire scorie nucleari, chimiche e solide israeliane rappresenta un pericolo per l’ambiente e per la salute delle persone”, ha dichiarato.

Regime occupante  ha sradicato 2,5 milioni di alberi dal 1967, tra cui 800 vecchi ulivi “come parte della sua guerra all’ambiente e come parte del suo progetto coloniale”, ha affermato Shtayyeh.

Secondo il diritto internazionale, la Cisgiordania ed Est di Quds  sono considerati Territori palestinesi occupati e tutte le attività di insediamento israeliane sono illegali.

Fonte: infopal

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

 

 

Tag