Gen 15, 2022 07:41 Europe/Rome
  • L’ambasciatrice norvegese all'Onu porta la causa palestinese a livello ministeriale

OSLO-L’ambasciatore norvegese presso le Nazioni Unite, si è impegnato a portare le discussioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite sulla causa palestinese a livello ministeriale questo mese.

L’ambasciatrice, Mona Juul, ha espresso preoccupazione per la mancanza di attenzione internazionale sulla questione:  “Trent’anni dopo la conferenza di Madrid, la questione israelo-palestinese merita più attenzione”.

“È fondamentale migliorare l’attenzione del consiglio e la necessità di trovare una soluzione politica a questo conflitto prolungato e assicurarsi di evitare ulteriori azioni che minano la prospettiva della soluzione dei due Stati”, ha aggiunto ripreso dal sito Dailymuslim.

Juul ha ribadito l’opposizione del suo paese all’espansione illegale degli insediamenti del regime sionista nei Territori Occupati che sono un ostacolo a una soluzione pacifica.

Secondo i dati del Land Research Centre, il regime di occupazione israeliana ha demolito circa 950 case e strutture, confiscato circa 6.116 acri di terra e abbattuto e danneggiato circa 17.740 alberi nel 2021.

 

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag