Gen 27, 2022 05:29 Europe/Rome
  • Decine di coloni invadono la moschea di al-Aqsa sotto la sorveglianza della polizia del regime occupante

AL-QUDS (Pars Today Italian) - Orde di coloni, scortati dalle forze di polizia del regime sionista , hanno invaso la moschea di al-Aqsa, nella Palestina occupata.

Decine di coloni, inclusi dipendenti del  regime occupante , sono entrati nella moschea in diversi gruppi attraverso la Porta al-Maghariba.

La moschea di al-Aqsa è quotidianamente invasa da parte dei coloni e delle forze di polizia del regime occupante , al mattino e al pomeriggio, tranne il venerdì e il sabato.

La polizia sionista chiude la porta al-Maghariba, che viene utilizzata dagli sionisti per entrare nella moschea, alle 10:30 dopo che i coloni hanno completato le loro visite mattutine al luogo sacro. Più tardi, nel pomeriggio, lo stesso cancello viene riaperto per le visite serali dei coloni.

Durante la presenza dei coloni all’interno del complesso della Moschea, ai fedeli musulmani vengono imposte restrizioni agli ingressi che conducono alla Moschea e i loro documenti d’identità vengono confiscati fino a quando non lasciano il luogo.

Migliaia di palestinesi dovrebbero partecipare, venerdì, alla Grande Preghiera del Fajr (alba) per mostrare la loro solidarietà ai loro connazionali nel Negev e alla famiglia Salhiya, nel quartiere di Sheikh Jarrah, a Gerusalemme est.

A tal proposito, gruppi di giovani palestinesi hanno invitato sui social media a dirigersi in massa alla moschea di al-Aqsa, venerdì, per partecipare alla preghiera comunitaria dell’alba.

Fonte :infopal

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

 

 

Tag