Gen 27, 2022 12:51 Europe/Rome
  • UE al regime sionista: le demolizioni di case palestinesi e gli sfollamenti sono illegali

BRUXELLES-L’Unione europea ha chiesto al regime sionista di abbandonare definitivamente gli sfollamenti e la demolizione di case palestinesi

a Gerusalemme Est per far si che la tensione possa diminuire nella zona araba della città soggetta a scontri che i sionisti vogliono “liberare” dai palestinesi.

“Imperativo per allentare la tensione e cercare una soluzione pacifica. Gli sfratti e le demolizioni sono illegali per il diritto internazionale e minano in modo significativo le prospettive di pace e alimentano le tensioni “, ha riferito un delegato della delegazione dell’Unione europea presente a Sheikh Jarrah ripreso dal sito dailymuslim.

Anche i Paesi Bassi chiedono direttamente all’entità sionista di fermare lo sfollamento forzato delle famiglie palestinesi. Ha chiesto di fermare immediatamente le demolizioni nel quartiere Sheikh Jarrah a Gerusalemme Est, tramite l’ambasciatore olandese nei Territori Occupati.

Ricordiamo che più di 500 palestinesi che vivono in 28 case del quartiere, hanno ricevuto minacce da parte dei coloni di essere sfrattati. Cosa che spesso accade, visto la complicità dell’idf con questi illegali che vogliono “rubare” le case palestinesi e “ripulire” l’aria dei Gerusalemme Est dai musulmani.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag