Gen 27, 2022 21:22 Europe/Rome
  • Pakistan: militari attaxcati: 10 morti

No comment

Islamabad - Il gruppo separatista Baloch Liberation Front (BLF) ha rivendicato, l'attacco che, il 25 gennaio, ha provocato la morte di 10 soldati, nella provincia del Pakistan Sud-occidentale del Balochistan.

In una dichiarazione rilasciata da militari pakistani, è stato riferito che il BLF, prima dell’alba, ha sferrato un attacco contro una postazione militare nei pressi di Kech, una cittadina nella provincia del Balochistan, non lontano dal porto Sud-Occidentale di Gwadar, dove la Cina ha attivato investimenti.

Le truppe pakistane hanno aperto il fuoco in risposta, uccidendo uno degli aggressori. Le Forze Armate hanno registrato un totale di 10 vittime.

A seguito dell’incursione, le autorità hanno arrestato tre membri del gruppo separatista. “Intendiamo liberare il Pakistan da ogni forma di terrorismo”, ha affermato, il 28 gennaio, il primo ministro, Imran Khan, in una dichiarazione in cui ha reso omaggio ai 10 soldati “martiri”. Nonostante le autorità di Islamabad abbiano dichiarato che era di 10 il bilancio delle vittime; in una dichiarazione inviata a Reuters, i ribelli hanno affermato che erano stati uccisi 17 soldati e un membro del BLF.

Tag