Ago 07, 2022 23:16 Europe/Rome
  • Gaza, si aggrava il bilancio dei martiri palestinesi

GAZA - Una strage massa in atto dal regime israeliano e come al solito le prime persone che ci vanno di mezzo sono i bambini.

Intanto è aumentato a 41, inclusi 15 bambini, il bilancio dei palestinesi rimasti uccisi da venerdì scorso a causa degli attacchi israeliani nel conflitto in corso a Gaza tra il regime d'Israele e la Jihad islamica: lo ha reso noto il ministero della Sanità nell’enclave palestinese aggiungendo che i feriti sono 311. Nel frattempo la Jihad islamica in un comunicato ha avvertito Israele che “reagirà duramente” agli attacchi contro il popolo palestinese e alla uccisione del suo comandante militare nel sud della Striscia, Khaled Mansour, avvenuta sabato. Nel corso della nottata la Jihad islamica ha sparato un solo razzo, ma di prima mattina ha indirizzato il fuoco verso Gerusalemme e verso la città israeliana di Sderot, a ridosso della Striscia. “Si è trattato di una prima reazione”, ha affermato l’ala militare della Jihad islamica.

Tag