Ott 05, 2022 18:46 Europe/Rome
  • Yemen, la strategia intelligente del governo

SANA'A (Pars Today Italian) –– A seguito del fallimento del cessate il fuoco, il portavoce delle forze armate yemenite, Yahya Saree...

ha avvertito che la sicurezza degli investimenti nei due Paesi dell'Arabia Saudita e degli Emirati Arabi Uniti sarà minacciata. L'ottavo anno della guerra della coalizione saudita contro lo Yemen sta volgendo al termine. Come risultato di questa guerra, lo Yemen ha dovuto affrontare la più grande crisi umanitaria. Mentre le critiche alle Nazioni Unite sono aumentate a causa del loro fallimento nel fermare la guerra e allo stesso tempo anche l'Arabia Saudita ha assistito ad attacchi di droni e missili yemeniti, dall'aprile 2022 è stato attuato un cessate il fuoco. Questa tregua è durata due mesi ed è stata prorogata due volte a giugno e ad agosto, ma si è conclusa il 2 ottobre quando le parti in conflitto non hanno rinnovato la tregua a causa dell'interruzione della coalizione araba e della quotidiana violazione di questo accordo. La strategia del governo di salvezza nazionale dello Yemen per far fronte al fallimento del cessate il fuoco è contromisure. In effetti, il motivo principale del fallimento del cessate il fuoco è stato che i sauditi e gli Emirati hanno impedito al governo di salvezza nazionale dello Yemen di sfruttare le entrate petrolifere, il che ha causato difficoltà al governo di Sana'a nel pagare gli stipendi dei suoi dipendenti. Sulla base di ciò, il generale di brigata Yahya Saree, portavoce delle forze armate dell'esercito yemenita, ha lanciato due avvertimenti agli aggressori e agli investitori in Arabia Saudita e negli Emirati Arabi Uniti. Saree ha avvertito i paesi aggressori che "immediatamente dopo la fine del periodo di cessate il fuoco in Yemen e se la nazione non soddisfa le sue legittime richieste, andremo da voi. Le nostre forze armate si stanno preparando per qualsiasi sviluppo nelle prossime ore". Martedì sera, Yahya Saree ha chiesto alle società straniere in Arabia Saudita e negli Emirati Arabi Uniti di trasferire i loro investimenti in altri paesi. Saree ha sottolineato: Investire negli Emirati Arabi Uniti e in Arabia Saudita sarà molto rischioso. Yahya Saree ha inoltre aggiunto: se l'Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti insistono nel privare il popolo yemenita delle loro risorse e entrate, le nostre forze armate sono in grado di privare questi regimi delle loro entrate.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

 

 

Tag