Ott 29, 2016 06:29 Europe/Rome
  • Putin: No a ripresa dei raid su Aleppo

MOSCA-Il Ministero della Difesa russo ha chiesto l’autorizzazione al presidente Vladimir Putin di riprendere i bombardamenti sulla città siriana di Aleppo, dopo dieci giorni di tregua umanitaria. Lo ha annunciato il generale dello stato maggiore russo Sergei Rudskoi.

“In un momento in cui i civili continuano ad essere uccisi e i terroristi hanno ripreso i combattimenti contro le forze governative, abbiamo chiesto al Comandante in capo supremo delle forze armate (Putin,) di riprendere I bombardamenti aerei su Aleppo Est”, ha spiegato Rudskoi. Ma su Aleppo il presidente russo Vladimir ha sottolineato sulla necessità di "prolungare la tregua umanitaria” cosi’ come “considera del tutto inopportuna” la ripresa dei raid aerei sulla citta’ siriana".

Così Putin è tornato ad auspicare una ripresa della tregua umanitaria.