Giu 23, 2022 13:14 Europe/Rome
  • Morte Maradona, medici e infermieri finiscono in giudizio per omicidio

BUENOS AIRES - Otto operatori sanitari saranno rinviati a giudizio con l'accusa di "omicidio semplice con dolo eventuale" al termine delle indagini sulla morte di Diego Armando Maradona.

Lo riporta il quotidiano argentino La Nación, che cita fonti giudiziarie. "El Pibe de Oro" è morto nel 2020, all'età di 60 anni, in seguito a un infarto. Un giudice di San Isidro, provincia di Buenos Aires, ha stabilito che otto persone, tra cui il medico di famiglia, Leopoldo Luque, lo psichiatra e alcuni infermieri, andranno dunque a processo. Accolta la richiesta dell'accusa, che aveva segnalato carenze e negligenze nelle cure del fuoriclasse argentino. Maradona, convalescente nella sua residenza a Nord di Buenos Aires, è deceduto il 25 novembre di due anni fa. In quei giorni l'ex numero 10 del Napoli si stava riprendendo dopo un intervento di neurochirurgia.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag