Ago 15, 2022 11:08 Europe/Rome
  • Una scoperta rivoluzionaria, alterato il gruppo sanguigno del rene del donatore

WASHINGTON-Gli scienziati hanno alterato il gruppo sanguigno dei reni dei donatori in una scoperta “rivoluzionaria” che potrebbe aumentare la fornitura di trapianti di organi.

I reni di pazienti con gruppo sanguigno A non possono attualmente essere trapiantati in quelli con gruppo sanguigno B, né viceversa. Ciò significa che molti pazienti sono lasciati in attesa di una partita.

Il problema è particolarmente acuto per le minoranze etniche, che hanno maggiori probabilità di avere sangue di tipo B.

I tassi di donazione di queste popolazioni sono bassi, quindi non ci sono abbastanza reni per andare in giro.

Ma gli scienziati hanno scoperto come convertire i reni nel gruppo sanguigno O universale, che consentirà l’esecuzione di più trapianti.

I ricercatori hanno utilizzato una macchina per la perfusione normotermica, che normalmente fa passare il sangue ossigenato attraverso un rene donatore per preservarlo.

Il professor Mike Nicholson dell’Università di Cambridge è uno degli scienziati responsabili della svolta. Nella foto: il professor Nicholson al lavoro su una perfusione renale che potrebbe aumentare la disponibilità di trapianti.

La scoperta rivoluzionaria consente di convertire gli organi in sangue di tipo O che può essere utilizzato per pazienti di qualsiasi gruppo sanguigno

Tuttavia, hanno utilizzato il dispositivo per lavare il sangue infuso con un enzima attraverso tre reni per rimuovere i marcatori del gruppo sanguigno, o antigeni, che rivestono i vasi sanguigni.

Di conseguenza, gli organi sono stati convertiti in sangue di tipo O, che può essere utilizzato per pazienti di qualsiasi gruppo sanguigno.

 

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag