Mar 24, 2020 20:26 Europe/Rome

- Una nuova forma di "Cacerolazo" (manifestazione spontanea di protesta popolare durante la quale si percuotono casseruole e suppellettili di cucina) ha avuto luogo in Brasile: il governo e' sotto accusa per aver sottovalutato l'emergenza.

Il tasso di diffusione del coronavirus in Brasile sta accelerando, già domani il bilancio potrebbe superare quota 3.000 contagi rispetto agli oltre 1.600 odierni e la tendenza è che raddoppi ogni 54 ore e 43 minuti. E non si placano le proteste a suon di padelle, la "panelação" da parte di molti brasiliani contro il loro presidente della Repubblica, Jair Bolsonaro, accusato di sottovalutare l'emergenza coronavirus: lo rende noto Rede Globo.

Commenti