Dec 06, 2017 04:59 Europe/Rome
  • Catalogna, revocato mandato d'arresto europeo per Puigdemont

MADRID - Il giudice istruttore del Tribunale supremo spagnolo, Pablo Llarena, ha revocato l'ordine di cattura europeo per l'ex presidente catalano Carles Puigdemont e gli altri quattro ex consellers del governo di Barcellona rifugiati a Bruxelles.

La ragione della revoca è evitare che, concedendo l'estradizione, il giudice belga possa limitare i reati per i quali potranno essere processati in Spagna. Nel motivare la sua scelta, Llarena spiega che siccome gli indagati hanno manifestato la loro volontà di tornare in Spagna per presentarsi alle elezioni catalane del 21 dicembre, si può revocare la richiesta di arresto europeo mentre resta vigente l'ordine di cattura in Spagna. Il che vuol dire che appena Puigdemont e gli altri quattro ex consellers entrano in Spagna saranno arrestati. Così, Puigdemont ha due possibilità: partecipare alle elezioni ed essere immediatamente arrestato o non tornare in Spagna e restare libero in esilio.

L’esecutivo di Madrid ha convocato le elezioni in virtù dell’articolo 155 che sospende l’autonomia regionale dopo l’esito del referendum indipendentista del 1 ottobre.

 

Commenti