Nov 17, 2019 11:11 Europe/Rome
  • Nuovi scontri manifestanti e polizia in Bolivia dopo golpe: 23 morti

- Quattro persone sono state uccise ieri in manifestazioni in Bolivia, portando ad almeno 23 il bilancio dei morti dalla fine di ottobre e l'inizio della crisi che sconvolge il paese.

Lo ha annunciato la Commissione interamericana dei diritti umani (IACHR). Sono rimasti feriti anche almeno persone. Cifre sono confermate da attivisti per la difesa dei diritti umani a Cochabamba (centro), roccaforte dell'ex presidente Evo Morales, che si è dimesso il 10 novembre scorso.

Da quando la senatrice di destra Jeanine Añez ha preso il potere sono stati registrati scontri tra sostenitori dell'ex capo dello stato socialista e la polizia

L'IACHR ha anche considerato "grave" il decreto adottato giovedì da Añez che consente la partecipazione dell'esercito al mantenimento dell'ordine, esonerandolo da ogni responsabilità penale.

Commenti