Dic 07, 2019 05:36 Europe/Rome
  • Sequestrata a Singapore la nave russa per sanzioni Usa

MOSCA-Le autorità del porto di Singapore hanno sequestrato la nave russa Sebastopoli, che è stata sottoposta a sanzioni statunitensi lo scorso anno.

Lo ha riferito il vicedirettore generale dell'armatore Gudzon, Oleg Anikin, citato dall'agenzia Nova, secondo il quale la nave è stata sequestrata per debiti e ora le autorità del porto di Singapore stanno chiedendo l'autorizzazione in tribunale per venderla.

I debiti sono emersi in seguito allo stazionamento della nave, che ha subito un guasto ai motori ausiliari. Non è stato possibile eseguire le riparazioni, dal momento che le compagnie locali si rifiutano di effettuarle proprio perchè la nave è soggetta alle sanzioni statunitensi. Il processo per i dodici membri dell'equipaggio è previsto per il 17 dicembre. Le autorità hanno rifiutato di far scendere chiunque dalla nave. La società russa Hudson si trova sotto sanzioni dall'agosto 2018 per violazione delle misure statunitensi contro la Corea del Nord.

 

 

 

 

 

 

Commenti