Dic 08, 2019 06:52 Europe/Rome
  • Sparatoria in base marina: tre connazionali lo filmavano

«L’America nel suo insieme si è trasformata in una nazione malvagia»

Washington- Sei sauditi sono stati arrestati per la sparatoria avvenuta nella base aeronavale di Pensacola, in Florida, dove un ufficiale saudita ha sparato e ucciso tre persone prima di essere ucciso a sua volta.

Secondo quanto scrive il New York Times, tre dei sei fermati avrebbero filmato mentre l’uomo sparava. Lo ha riferito una persona informata sulle fasi iniziali dell’inchiesta.

L’ufficiale saudita che ha compiuto la sparatoria, prima dell’attacco, aveva definito l’America «nazione malvagia».

L’uomo sarebbe stato identificato come Mohammed al-Shamrani e aveva pubblicato un breve manifesto su Twitter in cui dichiarava di essere «contro il male e l’America nel suo insieme si è trasformata in una nazione malvagia» e criticava gli Stati Uniti per essersi schierati con il regime sionista.

 

 

Tag

Commenti