Feb 15, 2020 06:44 Europe/Rome
  • Roger Waters :

LONDRA-Il musicista e co-fondatore dei Pink Floyd, Roger Waters, è stato recentemente censurato in modo tanto incredibile quanto vergognoso dal Festival di Sanremo (qui per un approfondimento). Anzi, ad essere onesti, è stato censurato due volte, considerando anche tutto il mainstream.

Roger Waters, il musicista vivente impegnato per la pace e la giustizia dei popoli, ha rilasciato un'intervista a RT in cui smaschera in modo magistrale la propaganda che vuole attraverso generiche e infondate accuse di antisemitismo coprire tutti i crimini internazionali del regime di Israele.

A RT, Roger Waters sppiega che le accuse infondate di antisemitismo servono come campagna di propaganda per coprire i crimini e gli abusi dal lato dei diritti umani del regime sionista. "Confonde le acque su una questione molto specifica, che è la questione dell'occupazione coloniale della terra di Palestina da parte delle forze armate israeliane ... i diritti umani dovrebbero essere qualcosa di fondamentale che si applica a tutte le persone allo stesso modo", ha detto Waters . "Chiaramente la questione Israele-Palestina è un esempio lampante di un luogo in cui alcune persone hanno diritti e altre no."

Rivolgendosi direttamente ai suoi critici nella lobby sionista, Waters li ha ammoniti di non nascondersi dietro il popolo ebraico, perché non tutti gli ebrei sostengono le politiche di Tel Aviv. "Dovete trovare una difesa per la vostra argomentazione: è giusto o non è giusto che il Telaviv stia gestendo un sistema di apartheid nel paese che un tempo si chiamava Palestina".

 

"Dobbiamo essere in grado di guardare queste cose senza fango e non bollando i nomi delle persone che non si adattano come antisemiti", ha concluso Waters.

 

 

Tratto da lantidiplomatico.it

 

Tag

Commenti