Apr 07, 2020 07:36 Europe/Rome
  • Inghilterra, grave condizione Johnson: min. Esteri premier ad interim

- Il premier inglese Boris Johnson è stato trasferito in un reparto di terapia intensiva lunedi' sera dopo un peggioramento dei suoi sintomi di coronavirus.

Al momento del trasferimento, ha reso noto il suo ufficio di Downing Street, Johnson era ancora cosciente. Anche se Londra non ha un piano di successione formale nel caso in cui il suo primo ministro dovesse diventare incapacitato a svolgere le sue funzioni, Johnson, 55 anni, ha chiesto al ministro degli esteri Dominic Raab di sostituirlo. Johnson era stato ricoverato in ospedale domenica sera ed era stato sottoposto a test dopo aver sofferto di persistenti sintomi di coronavirus, inclusa una temperatura corporea elevata, per più di 10 giorni. 

E proprio dopo la divulgazione della notizia la sterlina e' scesa di quasi un centesimo rispetto al dollaro USA a quota 1,221 dollari dalla precedente quotazione di 1,230. Johnson era risultato positivo al virus il 26 marzo scorso, ma dopo 10 giorni di isolamento nel suo appartamento a Downing Street, domenica sera stava ancora combattendo il virus con febbre alta e tosse persistente. 

Commenti