May 30, 2020 04:46 Europe/Rome
  • Russia fa decollare caccia Su-27 e Su-30 per intercettare bombardieri Usa

MOSCA-Le forze armate russe hanno recentemente rilevato un aumento delle attività militari statunitensi e della Nato a ridosso dei confini, contando quasi 50 aerei da ricognizione stranieri, jet e droni nelle sole ultime due settimane trascorse.

Le forze di difesa aerea russe hanno rilevato diversi bombardieri strategici statunitensi B-1B sul Mar Nero e sul Mar Baltico nella giornata di venerdì : conseguentemente sono stati fatti decollare i caccia Su-27 e Su-30 per intercettarli, ha segnalato il ministero della Difesa russo, citato da sputniknews.

Dopo essere stati avvicinati dai caccia russi, gli aerei militari statunitensi hanno invertito la rotta allontanandosi dai confini navali della Federazione Russa.

Secondo il dicastero militare russo, prima di essere intercettati, i bombardieri statunitensi erano stati rilevati dai sistemi radar russi "a notevole distanza" dai confini.

I jet russi coinvolti nell'intercettamento sono stati i caccia Su-27P e Su-30SM.

 

Tag

Commenti