Lug 05, 2020 16:05 Europe/Rome
  • Inghilterra, fine  lockdown a Londra

- Anche l'Inghilterra esce dal lockdown con un gran numero di inglesi che si sono fiondati dal parrucchiere chiuso da tre mesi.

Mentre Hanno riaperto anche i bar, musei, librerie, e gli hotel. Mentre restano chiusi palestre, spa, piscine al coperto e nightclub. Dal 10 luglio via libera - sempre in Inghilterra - ai turisti provenienti da 70 paesi, che così potranno entrare nel Paese senza la quarantena. Restano esclusi gli Stati Uniti.

A dare annuncio - in anticipo di un giorno dai media locali, e' stato il premier Boris Johnson intervenuto ai comuni per annunciare di fatto la fine del lockdown in Inghilterra. A partire dal 4 luglio, la regola di distanziamento sociale dei 2 metri viene ridotta della metà, portano a 1 metro la distanza minima che le persone dovranno mantenere per evitare la diffusione del virus. Questa modifica consentirà, nel rispetto delle regole di sicurezza, la riapertura di un vasto numero di attività, a partire da pub e ristoranti.

Scozia, Galles e Irlanda del Nord hanno regole leggermente diverse.

Johnson ha chiesto ai suoi concittadini di essere prudenti. In caso di focolai di ritorno saranno privilegiati i lockdown locali. Come sta succedendo a Leicester, la cittadina inglese che rimarrà ancora in lockdown.

Per la riapertura le regole sono simili a quelle di altri paesi europei. Gli esercenti devono conservare i contatti e disinfettare i tavoli dopo ogni cliente. Nei negozi bisogna continuare a mantenere la distanza, obbligatoria la consumazione al tavolo. È possibile incontrare gli amici, ma provenienti da un solo nucleo familiare.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Commenti