Lug 11, 2020 11:56 Europe/Rome
  • Germania ricorda massacro musulmani Srebrenica

- Srebrenica non deve ripetersi mai più, l'ha detto il ministro degli Esteri tedesco, Heiko Maas, a 25 anni dall'11 luglio del 1995 quando oltre 8.000 musulmani (secondo i dati ufficiali) vennero uccisi a Srebrenica, "alla fine del XX secolo nel cuore dell'Europa, quasi sotto gli occhi dell'opinione pubblica globale".

Un vero e proprio massacro, che ebbe luogo "alla fine del XX secolo nel cuore dell'Europa, quasi sotto gli occhi dell'opinione pubblica globale". Ha aggiunto.  

"Dobbiamo opporci alle tendenze nazionaliste - ha detto Maas - La commemorazione deve essere un incentivo a seguire con costanza il percorso della riconciliazione". "Oggi - ha aggiunto - siamo vicini con i nostri pensieri e con il cuore alle vittime del genocidio di Srebrenica e ai loro parenti".

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

 

Commenti