Ago 05, 2020 06:03 Europe/Rome
  • COVID USA, Sanders: la metà degli americani in crisi finanziaria

Bernie Sanders denuncia che i ricchi negli Stati Uniti hanno accumulato più capitale durante la crisi COVID-19 e che la metà dei cittadini ha subito un calo del reddito.

Washington- "Mentre i ricchi diventano molto più ricchi, oltre la metà degli americani ha perso reddito durante la nuova pandemia di coronavirus. È osceno ”, ha detto domenica su Twitter il senatore democratico del Vermont Bernie Sanders.

Sanders ha riferito che 491 miliardari negli Stati Uniti hanno aumentato le loro casse di circa 743 miliardi di dollari. "Abbiamo bisogno di un'economia che funzioni per tutti, non di un'economia manipolata per i ricchi e potenti", ha sottolineato.

Secondo uno studio del Pew Research Center del mese scorso, il 43% degli adulti americani ha dichiarato di aver subito una battuta d'arresto finanziaria.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag

Commenti