Ago 09, 2020 09:25 Europe/Rome
  • Russia: mossa USA su TikTok viola regole libero mercato

- Gli sforzi degli Stati Uniti per limitare la popolare applicazione per la condivisione di video brevi TikTok sono un esempio eclatante di concorrenza economica sleale dovuta al predominio degli Stati Uniti nello spazio internazionale dell'informazione.

Lo ha detto la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova. "Le azioni delle autorità statunitensi sono in contrasto con i principi fondamentali di un'economia di libero mercato e violano le regole dell'Organizzazione Mondiale del Commercio", ha detto Zakharova in un commento pubblicato sul sito del ministero degli Esteri russo. 

Giovedì 6 agosto il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha emesso un ordine esecutivo che vieta, dopo un termine di 45 giorni, qualsiasi transazione dagli Stati Uniti con la società tecnologica cinese ByteDance, proprietaria di TikTok.

Washington ha anche minacciato di vietare le attività di TikTok negli Stati Uniti se questa non sarà venduta a una società statunitense prima del 15 settembre.

Secondo Zakharova, queste restrizioni hanno violato un vasto insieme di obblighi internazionali di Washington a garanzia della libertà e dell'ampiezza della distribuzione delle informazioni, della libertà di scelta delle sue fonti e dell'incoraggiamento alla cooperazione in questo ambito.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Commenti