Set 18, 2020 14:43 Europe/Rome
  • Chomsky: oggi il rischio di estinzione umana è più forte che mai

WASHINGTON-L'umanità è minacciata da tre grandi crisi - nucleare, ambientale e democratica - che sono diventate ancora più gravi durante la presidenza Trump, ha affermato l'intellettuale statunitense.

Il linguista e politologo americano Noam Chomsky , tra i pi più grandi intellettuali viventi, ha avvertito che il mondo sta attualmente vivendo il momento più pericoloso della sua storia, poiché l'umanità deve ora affrontare contemporaneamente la minaccia di una guerra nucleare , l'imminenza di una catastrofe ambientale e, inoltre, il crescente autoritarismo.

In un'intervista concessa New Statesman, il brillante pensatore e scrittore 91enne, autore di dozzine di opere politiche come ' Who Rules the World? o " Stati falliti: l'abuso di potere e l'attacco alla democrazia" , afferma che i pericoli di oggi superano persino quelli degli anni '30 .

"Sono abbastanza vecchio per ricordare, in modo molto vivido, la minaccia che il nazismo avrebbe potuto impossessarsi di gran parte dell'Eurasia. Non era una preoccupazione inutile", ha detto Chomsky. "Ma anche questo, abbastanza orribile, non era come la fine della vita umana organizzata sulla Terra, che è ciò che stiamo affrontando", ha avvertito.

Secondo l'attivista americano, l'umanità sta attualmente affrontando "una sorprendente confluenza" di diverse gravi crisi : la crescente minaccia di una guerra nucleare - "probabilmente più grave di quanto non fosse durante la Guerra Fredda" - e di una catastrofe ambientale. , così come "il forte deterioramento della democrazia".

Durante la presidenza di Donald Trump, ha osservato l'intellettuale, la minaccia di ciascuno di questi tre pericoli è aumentata enormemente: gli Stati Uniti hanno abbandonato il trattato nucleare INF con la Russia, hanno intensificato l'uso di combustibili fossili, mentre il suo ramo esecutivo è rimasto senza un unica "voce dissidente" diventando un "gruppo di adulatori".

 "L'unica speranza per affrontare le due crisi esistenziali, che minacciano l'estinzione , è affrontarle attraverso una democrazia vibrante, con cittadini impegnati e informati che partecipano allo sviluppo di programmi per affrontare queste crisi", secondo Chomsky.

 Chomsky ha rilasciato questa intervista  prima del'Internazionale Progressista, che si terrà da oggi fino a domenica in videochiamata e vedrà la partecipazione di Yanis Varoufakis, Naomí Klein, Luis Arce, Andrés Arauz, Alicia Castro, il cui consiglio include anche l'ex cancelliere ombra John McDonnell, il romanziere Arundhati Roy e l'ex presidente dell'Ecuador Rafael Correa.(antidiplomatico.it)

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag

Commenti