Ott 29, 2020 17:54 Europe/Rome
  • La mossa di Trump per rimuovere gli americani nati a Quds occupata

NEW YORK (Pars Today Italian) –– Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, in prosecuzione delle azioni anti-palestinesi del suo governo e con l'obiettivo di sostenere il regime sionista, cambia i passaporti degli americani nati a Quds (Gerusalemme occupata).

Secondo Politico, i funzionari statunitensi hanno rivelato che il presidente Trump annuncerà presto che gli americani nati a Gerusalemme riceveranno il nome "Israele" come luogo di nascita nei loro passaporti statunitensi. Il cambiamento di politica è l'ultima mossa nella lunga lista dell'amministrazione Trump per compiacere gli elettori ebrei e rafforzare i suoi sostenitori sionisti-cristiani in vista del giorno delle elezioni del 3 novembre. Il Dipartimento di Stato non ha ancora risposto a una richiesta di commento. Da quando è entrato alla Casa Bianca, Trump ha intrapreso una serie di azioni contro i palestinesi a sostegno della lobby sionista e a sostegno dei crimini del regime sionista nei territori occupati.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag

Commenti