Ott 31, 2020 21:15 Europe/Rome
  • Revocato il divieto d'ingresso in Bolivia per Morales

La Direzione generale dei Servizi di migrazione della Bolivia ha sospeso un 'allarme migratorio' esistente nei confronti dell'ex presidente Evo Morales che potrà quindi, se lo desidera, entrare in territorio boliviano senza essere arrestato. Lo riferisce oggi il quotidiano El Deber.

Già da tre giorni la Procura aveva annunciato di aver annullato, per vizi procedurali, un mandato di cattura spiccato nei confronti dell'ex capo dello Stato in una causa in cui lo si accusa di sedizione, terrorismo, e finanziamento del terrorismo. Ma solo ora i servizi migratori boliviani hanno revocato il loro 'allarme'. Il direttore generale del servizio, Marcel Rivas, ha spiegato che la restrizione «viene revocata automaticamente dopo una decisione in merito della Procura. Poi esistono dei tempi tecnici perché la misura sia effettiva anche per noi».

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag

Commenti