Dic 25, 2020 15:59 Europe/Rome
  • Russia: arrestata Ljubov Sobol, la collaboratrice di Navalnyj

MOSCA-La polizia russa ha fatto irruzione questa mattina nell’abitazione di Ljubov Sobol, la collaboratrice del noto oppositore russo Aleksej Navalnyj, e l’ha arrestata.

 La vicenda segue la telefonata fra Navalnyj e l’agente del Servizio per la sicurezza federale (Fsb), Konstantin Kudrjavtsev, che sarebbe colui che lo ha avvelenato lo scorso agosto. Lo riporta l'agenzia Nova.

"Oggi, la polizia si è recata all'appartamento di Ljubov Sobol alle 7 del mattino", ha scritto su Twitter la Fondazione anticorruzione, l’Ong legata a Navalnyj. Il telefono della donna 33enne risulterebbe attualmente spento e sia la portavoce di Navalnyj, Kira Yarmysh, sia il direttore della fondazione, Ivan Zhdanov, hanno detto di non sapere dove si trovi Sobol. Al marito e alla figlia della collaboratrice di Navalnyj è stato consentito di lasciare l'appartamento. Su Twitter Navalnyj ha scritto che c’è un collegamento fra il raid della polizia e il tentativo di Sobol di parlare con l'agente dell'Fsb Kudrjavtsev.
Navalnyj lunedì scorso ha dichiarato di aver impersonato un funzionario del Consiglio di sicurezza del Cremlino e di aver ottenuto un'ammissione di colpa sul tentativo di avvelenarlo da un esperto di tossine dell'intelligence interna dell'Fsb. Dopo la divulgazione della notizia della telefonata Sobol si è recata nell'appartamento di Mosca dove si crede che abiti l'uomo con cui ha parlato Navalnyj al telefono: per questo gesto è stata arrestata e ha trascorso più di sei ore in una stazione di polizia. Una volta rilasciata, l’attivista politica ha espresso la propria preoccupazione sulla possibile apertura di un’indagine penale nei suoi confronti. Secondo le indagini svolte in seguito al ricovero nella clinica Charité di Berlino, Navalnyj sarebbe stato avvelenato con un agente nervino di classe Novichok.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

 

 

 

 

Tag