Gen 11, 2021 05:31 Europe/Rome
  • Papa: i politici pensino all'interesse comune, non a quello personale

CITTÀ DEL VATICANO-"La classe politica non deve dire io ma dire noi. Poi passata la crisi si potrà tornare a dire io.

 Chi dice io e non noi non è all'altezza della situazione". Lo ha detto Papa Francesco in un'intervista al Tg5 citato da Rainews. "La classe dirigenziale - ha aggiunto - ha il diritto di avere punti di vista diversi e anche di avere la lotta politica. E' un diritto: il diritto di imporre la propria politica. Ma in questo tempo si deve giocare per l'unità, sempre". Per il papa Francesco "in questo tempo non c'è il diritto di allontanarsi dall'unità. Per esempio, la lotta politica è una cosa nobile, i partiti sono gli strumenti. Quello che vale è l'intenzione di fare crescere il Paese. Ma se i politici sottolineano più l'interesse personale all'interesse comune, rovinano le cose". Aborto: il problema della morte è umano, non religioso "Qualcuno dice che se c’è una cosa si può fare, la religione ci capirà. Ma il problema della morte non è un problema religioso, stai attento: è un problema umano, pre-religioso, è un problema di etica umana. Poi le religioni lo seguono, ma è un problema che anche un ateo deve risolvere in coscienza sua. Io faccio due domande a una persona che mi fa pensare a questo problema. Io ho il diritto di fare questo? La risposta scientifica: la terza settimana, quasi la quarta, ci sono tutti gli organi del nuovo essere umano nel grembo della mamma, è una vita umana. Io faccio questa domanda: è giusto cancellare una vita umana per risolvere un problema, qualsiasi problema? No, non è giusto. È giusto affittare un sicario per risolvere un problema? Uno che uccida la vita umana? Questo è il problema dell’aborto. Scientificamente e umanamente. Non immischiare le religioni che vengono dopo, ma non è da perdere la coscienza umana".

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

 

Tag