Gen 15, 2021 12:42 Europe/Rome
  • Ue estende sanzioni contro la Russia

MOSCA-L’Unione Europea (Ue) ha esteso le sanzioni contro la Russia di altri sei mesi, poiché gli Usa hanno imposto ulteriori divieti anche a diversi individui ed entità russi.

I leader dell’Ue hanno concordato la scorsa settimana di estendere le sanzioni economiche che colpiscono interi settori dell’economia russa, comprese le sue attività petrolifere, ha dichiarato venerdì scorso il portavoce del presidente del Consiglio europeo, Charles Michel.

Le misure punitive saranno formalmente prorogate fino al 31 luglio 2021, con i leader che considerano il prossimo rinnovo a giugno. Bruxelles ha inizialmente imposto sanzioni alla Russia nel 2014 per il conflitto in Ucraina e la riunificazione della Crimea con la Russia.

La Crimea è tornata in Russia a seguito di un referendum in cui oltre il 90% dei partecipanti ha votato a favore della mossa. L’Occidente marca la riunificazione come l’annessione del territorio ucraino alla Russia.

Da allora, queste sanzioni sono state ripetutamente estese e prolungate. Mosca, in una risposta misurata, ha imposto restrizioni sulle importazioni di cibo dagli Stati dell’Ue. Dalla parte dell’Ucraina, gli Stati Uniti hanno imposto le proprie misure anche a privati e società russe.

Washington ha imposto un’altra serie di sanzioni contro il leader della regione russa del Caucaso settentrionale della Cecenia, Ramzan Kadyrov.

Il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ha annunciato le misure contro Kadyrov, oltre a cinque persone fisiche e sei entità legali registrate in Russia con stretti legami con lui. Sotto le sanzioni, gli Stati Uniti hanno congelato i loro beni e vietato loro di entrare nel Paese.(ilfarosulmondo.it/)

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag