Gen 23, 2021 05:02 Europe/Rome
  • Mongolia, paziente col Covid trasferita in pigiama a -25 gradi: premier si dimette

Aveva scatenato delle proteste nel Paese e il primo ministro si è dimesso riconoscendo l’errore

Il video di una donna che viene trasferita all'interno di un centro per malattie infettive mentre indossa solo un pigiama ospedaliero e pantofole di plastica, nonostante le temperature in Mongolia siano scese a meno 25 gradi, ha convinto il primo ministro Khurelsukh Ukhnaa a lasciare il suo incarico. Quel video che mostrava il trattamento subito dalla donna, una giovane mamma positiva al Coroanvirus, aveva scatenato delle proteste nel Paese e il primo ministro si è dimesso riconoscendo l’errore "Purtroppo abbiamo commesso un errore durante il trasferimento di quella madre", ha ammesso Khurelsukh Ukhnaa, aggiungendo che "è stato straziante vedere come è stata trattata". "Come primo ministro, devo assumermi la responsabilità di quello che è successo", ha aggiunto il premier spiegando il motivo delle dimissioni presentate giovedì in parlamento.

Il primo ministro Khurelsukh Ukhnaa non è stato neppure l’unico a pagare per quanto accaduto. Prima di lui si era già dimesso il vice primo ministro, che è a capo della commissione nazionale di emergenza che si occupa della pandemia di Coronavirus. E poi ancora hanno lasciato il loro incarico il ministro della Salute e il direttore dell'Ospedale che ospita la paziente.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag