Gen 24, 2021 01:00 Europe/Rome
  • Retroscena task Force Trump: Fauci era infuriato e l'immunologa Birx pensò spesso di lasciare

L'epidemiologo Anthony Fauci e l'ex coordinatrice della task force sul Covid Deborah Birx, così come diversi altri scienziati al servizio dell'amministrazione Trump, si sono trovati spesso a dover contraddire il presidente o rischiare di perdere la loro credibilità di fronte alla comunità scientifica. Fauci: minacce alla famiglia Fauci si è "infuriato" dopo le minacce ricevute dalla sua famiglia, durante il periodo in cui era entrato in contrasto con l'ex presidente.

Fauci si è "infuriato" dopo le minacce ricevute dalla sua famiglia, durante il periodo in cui era entrato in contrasto con l'ex presidente. "Non ho paura per me - ha spiegato in un'intervista alla Cbs - ma la cosa che mi disturba veramente è quando minacciano le mie tre figlie. Voglio dire, quando scopri che sanno chi sono, come vivono, qual è il loro numero di telefono, dove lavorano". Fauci ha parlato a lungo di come ha dovuto tenere sotto controllo l'angoscia per la famiglia. "Non puoi politicizzare i messaggi sulla salute pubblica - ha aggiunto - l'idea che indossare una maschera o no era diventata una affermazione politica, una cosa che ha reso difficile affrontare una buona politica sulla sanità". Fauci: Trump ha bloccato mie apparizioni in tv Il capo virologo e consulente della Casa Bianca ha rivelato che il motivo per cui non ha potuto partecipare al programma della MSNBC condotto da Rachel Maddow, dichiaratamente su posizioni anti-Trump, nel corso della pandemia è legato a un divieto specifico dell'amministrazione Trump. "Avrei voluto venire nel vostro show per mesi e mesi. Mi avete invitato per mesi e mesi, ma la cosa è stata bloccata", ha detto Fauci in un'intervista fatta da Maddow. "Diciamola per quello che è, mi hanno impedito di venire perché non gli piace come gestisce le cose e non mi volevano in video. Era evidente", ha aggiunto Fauci sottolineando che con la nuova amministrazione Biden "ci sarà molta trasparenza". Confermato dall'amministrazione Biden, Fauci non ha nascosto la sua soddisfazione: "C'è un senso di freschezza - ha ammesso - nel primo incontro con il presidente e la vicepresidente, hanno detto: non punteremo il dito contro qualcuno, non daremo colpa alla gente, non nasconderemo niente, saremo totalmente trasparenti e onesti, affronteremo l'emergenza e la supereremo". ex coordinatrice della task force sul Covid sotto l'amministrazione Trump, ha pensato più volte di dimettersi durante l'emergenza. Lo ha confessato lei stessa, in un'intervista a Cbs. L'immunologa americana ha raccontato di aver avuto la sensazione che la lotta al Covid-19 fosse "stata politicizzata", in vista delle elezioni. "Voglio dire - ha spiegato - chi vuole passare davanti a una situazione simile tutti i giorni? Mi chiedevo ogni mattina, c'è qualcosa che posso fare per aiutare a dare una risposta alla pandemia? Me lo sono chiesto ogni notte. I miei colleghi mi vedevano ormai come una persona politica, nonostante mi conoscessero da sempre".

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag