Gen 27, 2021 04:59 Europe/Rome
  • Uruguay, 35enne muore nel cortile dell’ambasciata italiana: è un mistero

La Farnesina ha dichiarato in una nota di voler far luce il prima possibile

Roma- nel 1 gennaio del 2021 Luca Ventre è entrato nell’ambasciata italiana di Montevideo, in Uruguay, e ne è uscito dopo 30 minuti privo di sensi. Poco dopo, i medici dell’ospedale dove era stato portato da addetti della stessa sede diplomatica, “trascinato a peso morto dagli agenti, a testa in giù”, ha dichiarato il fratello Fabrizio a Radio Capital, lo hanno dichiarato morto. È un mistero, quello sul decesso del 35enne italiano che viveva nel Paese sudamericano, sul quale la Farnesina ha dichiarato in una nota di voler far luce il prima possibile.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag