Gen 28, 2021 13:22 Europe/Rome
  • Usa, mai così dipendenti dalle valute estere: dollaro in caduta libera

NEW YORK - " ... Una pandemia e un'economia sull'orlo di una doppia recessione non lasciano altra scelta all'amministrazione Biden se non quella di optare per un altro round di massicci sgravi fiscali ...".

Il tasso di risparmio interno netto degli Stati Uniti ha subito il più grande calo della storia, rendendo l'economia ancora più dipendente dalla valuta estera, scrive l'economista statunitense Stephen Roach nel suo articolo per Bloomberg.

Il dollaro non ha smesso la sua discesa da quando la pandemia COVID-19 si è diffusa negli Stati Uniti nel marzo 2020. La valuta è scesa tra il 10% e il 12% rispetto ai principali partner commerciali statunitensi ed è scesa ai livelli più deboli dall'inizio del 2018, si legge nell'articolo.

L'economista aveva previsto a giugno dello scorso anno che il dollaro sarebbe sceso del 35% entro la fine del 2021. La previsione si basava su tre fattori : il disavanzo delle partite correnti, la crescita dell'euro e le azioni della Federal Reserve. 

Per leggere l'interno articolo: https://www.lantidiplomatico.it/

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag