Mar 03, 2021 04:13 Europe/Rome
  • Ispittori italiani in Russia per controlli qualità su società produttrici vaccine Sputnik V

Roma- L'Italia invierà in Russia due ispettori per il controllo delle aziende produttrici del vaccino anti-Covid Sputnik V.

Lo ha riferito il primario dell'ospedale Lazzaro Spallanzani Francesco Vaia.

"Abbiamo appena vaccinato i due ispettori italiani che si recheranno a Mosca per verificare gli standard di qualità delle aziende che producono lo Sputnik", ha spiegato Vaia.

Nelle scorse settimane l'Istituto nazionale per le malattie infettive di Roma "Lazzaro Spallanzani aveva inviato al ministero della Salute e alla Farnesina un parere tecnico scientifico sul vaccino russo Sputnik-V, definendolo un vaccino con un ottimo profilo di sicurezza, con un'alta efficacia del 90%, paragonabile cioè a quella dei vaccini mRna di Pfizer e Moderna e addirittura superiore ad AstraZeneca.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag