Apr 17, 2021 05:22 Europe/Rome
  • Il profilo Twitter di Sputnik V: Pfizer più pericoloso di Astrazaneca

Il vaccino anti-Covid prodotto dalla multinazionale anglo-svedese AstraZeneca affronta sospensioni e varie limitazioni per le trombosi provocate in alcune persone inoculate con questo siero,...

stesso destino affronta adesso il vaccino prodotto da Johnson&Johnson, sospeso negli USA e in Europa. Destino diverso invece quello dei vaccini progettati con l’innovativa tecnologia mRNA di Pfizer e Moderna ritenuti i più efficaci e sicuri.

Commentando però un articolo di CNBC dove si dà conto del diniego espresso da Pfizer e Moderna a condurre indagini congiunte con Johnson&Johnson per appurare il perché in alcune persone i sieri possono provocare trombosi, il profilo Twitter del vaccino russo Sputnik lancia la bomba: «La collaborazione tra i produttori di vaccini è ora possibile poiché uno studio di Oxford mostra che i vaccini a mRNA hanno un rischio di trombosi simile o superiore a quello dell'AZ? Perché i media non riportano un rischio 30 volte maggiore di trombosi venosa per i vaccini a mRNA mostrato nello studio?».

Ormai sulla questione vaccini siamo alla guerra aperta tra le multinazionali del farmaco con alle spalle i vari Stati di riferimento. Come tutta la gestione folle e criminale di questa pandemia c’è molta lotta politica, geopolitica, mercati da conquistare e profitti da incassare. Di scienza non riusciamo a rilevarne traccia. Tantomeno la volontà di difendere la salute pubblica. Ancora una volta negli Stati occidentali, quelli autoproclamati democratici e difensori dei diritti umani anche la vita viene sacrificata sull’altare del sacro profitto.(lantidiplomatico.it)

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium